Notizie

Emergenza Covid-19 e salute mentale

Sul sito Sopsi.it nasce uno spazio di riflessione su come l’emergenza sanitaria in atto abbia infiltrato anche il dominio della salute mentale, ridefinendone i confini.
La sezione, che continuerà a popolarsi nelle prossime settimane, ospita conversazioni a distanza con alcuni degli psichiatri della SOPSI, nello sforzo comune di capire in che modo la pandemia in atto abbia richiesto e richiederà una ridefinizione dei servizi di salute mentale, ma anche come abbia modificato il confine degli spazi della salute mentale, che siano quelli di una persona che già soffriva di un disagio psichico, o di un operatore sanitario in prima linea nei reparti COVID-19, o di una persona qualunque.
Lo scenario è cambiato e cambierà nei prossimi mesi per via dell’emergenza sanitaria: quali riacutizzazioni aspettarsi nei pazienti psichiatrici? Come potrebbe cambiare lo spazio del benessere e della salute mentale nella popolazione generale? Quali strumenti mettere in campo a supporto degli uni e degli altri? Come gestire il trauma di chi è in prima linea negli ospedali e negli spazi della cura? Come ridefinire il lessico durante e dopo la Fase 2? …
Abbiamo provato a rispondere a queste e altre domande cercando di mettere insieme i tasselli di un pensiero collettivo per affrontare l’emergenza da Covid-19.

Emergenza Covid-19 e salute mentale: guarda le interviste video

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.